Io sono Tempesta

Leggere nei titoli di testa i nomi di tanti talentuosi personaggi del nostro cinema (da Luchetti a Petraglia, da Bigazzi agli interpreti Giallini e Germano) fa ben sperare per la visione del film. Ed invece è stata solo un’occasione sprecata. IL film non sale mai di livello, ci si aspetta sempre qualcosa che permetta il cambio di marcia e, anche quando quel qualcosa avviene, non ci si scalda più di tanto.
Visto il cast tecnico ed attoriale speravo in qualcosa di più profondo e più ilare.

**

About The Author


Alberto Cecchi

Nato a Roma nel 1964. Appassionato di fotografia.

Leave a Comment